Home » World’s End Harem Recensione

World’s End Harem Recensione

World’s End Harem è un Manga serializzato sulla rivista web Shueisha’s online magazine Shonen Jump+, successivamente anche la serie World’s End Harem: After World ha iniziato la sua serializzazione, successivamente sono state ispirate opere alla sua storia come World’s End Harem: Fantasia e World’s End Harem: Britannia Lumiére, la prima parte del Manga è stata trasposta in Anime da gennaio del 2022.

L’Anime tratta di un futuro distopico nella quale un ragazzo si fa ibernare per poter guarire dalla sclerosi multipla, passano cinque anni e dopo essere guarito scopre che nel mondo sono stati eliminati tutti gli uomini e solo le donne sono sopravvissute, quindi lui è l’unico uomo rimasto sulla Terra, un Anime con una trama particolare un po’ ecchi e molto misterioso.

TRAMA

Reito Mizuhara è un ragazzo dei giorni nostri che ha da poco finito le scuole, svolge una vita abbastanza ordinaria ed ha una sorellina di nome Mahiru Mizuhara e la sua amica della quale è sempre stato innamorato Elisa Tachibana.

Improvvisamente scopre di essere affetto dalla Sclerosi Multipla dopo aver fatto un controllo casuale in ospedale, la cura per questa malattia non è stata ancora sviluppata e i medici gli propongono un modo per poterla curare, entro cinque anni una cura sarà sviluppata al 90% e forse anche in tempi più brevi, per prevenire l’avanzamento della malattia gli viene proposto la crioterapia.

Così Reito decide di farsi ibernare per cinque anni in modo da potersi curare durante la convalescenza e risvegliarsi senza malattia, poco prima di congelarsi saluta un po’ tutti ma in modo particolare la sua amata Elisa che gli promette di attenderlo al suo risveglio.


Reito così si sveglia dopo cinque anni guarito dalla malattia, ma proprio durante tutti i controlli di routine inizia a vedere qualcosa di strano, i medici sono tutti diversi rispetto a quando ha iniziato la crioterapia, inoltre tutti i membri dell’ospedale sono donne.

Gli viene assegnato un’assistente donna di nome Mira Suo che somiglia molto alla sua Elisa, persona che non riesce più a contattare tramite il telefono dopo il suo risveglio.

Poco a poco le cose diventano più chiare, un Virus X ha colpito l’intero pianeta colpendo il cromosoma X ed eliminando velocemente tutti gli uomini sulla faccia della Terra, solo alcuni si sono salvati ibernandosi e si contano sulle dita di una mano, Reito è uno di questi.

Da lì in poi il nostro protagonista sarà circondato da belle donne che vogliono fare sesso con lui ma Reito è ancora innamorato di Elisa, ormai scomparsa da due anni ed ancora in vita, così inizierà la ricerca per una cura della malattia e della sua amata.

Ti possono interessare alcuni Gadget di World’s End Harem perché non comprarli su Amazon

World’s End Harem RECENSIONE

World’s End Harem è un Anime un po’ particolare e originale per quanto riguarda la sua trama, quale uomo non vorrebbe trovarsi nei suoi panni, in un risveglio nel mondo nella quale ci sono solo donne che vogliono accoppiarsi con te per procreare bambini immuni al virus.

Reito, invece, va completamente controcorrente rispetto tutti gli ideali di un uomo, resta fedele alla sua amata, ed anzi tenta di farsi perdonare dal mondo intero cercando una cura al virus X.

Diciamo che questa parentesi è un po’ inverosimile, però rende sicuramente onore al nostro protagonista.

Devo dire la verità, mi sono approcciato a questo Anime un po’ per la curiosità nella trama, ma soprattutto perché anche io soffro di sclerosi multipla, volevo vedere un po’ come avevano affrontato l’argomento ed ovviamente non mi aspettavo niente di che, però viene trattata quasi come una sentenza per il protagonista senza scendere nel dettaglio, potevano praticamente inserire qualsiasi altra malattia degenerativa.

Per quanto riguarda l’Anime tecnicamente non siamo davanti a un capolavoro, dalla sua sicuramente ha la trama e quell’alone di mistero che è possibile ritrovare grazie a questi cinque anni di buco che nella storia non vengono trattati, dove è finita Elisa ma soprattutto chi ha lanciato questa bomba sul pianeta, che ricorda un po’ il diffondersi del coronavirus, non a caso.

In più ci sono molte scene un po’ più che Ecchi che sicuramente potranno essere apprezzate dal pubblico prettamente maschile con diverse ragazze molto dotate fisicamente.
Devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso dal finale della prima stagione, il tutto è stato molto scorrevole e lascia diversi dubbi per come potrà svolgersi il seguito.

TRAILER

Trailer della Prima Stagione di World’s End Harem

INFORMAZIONI

L’Anime è andato in onda in questo modo

Stagione 1 – World’s End Harem – Episodi 12 – 07 Gennaio 2022

Durata episodi 24 minuti

Finale NO – L’Anime è in attesa di una nuova stagione.


Se ti è piaciuta la Recensione di World’s End Harem puoi farcelo sapere votandola qui sotto
Se vuoi esprimere un parere sull’Anime vota utilizzando le stelle qui accanto (O in basso da Mobile)!
In alternativa potete chiedere qualsiasi consiglio o parere lasciando un commento.

Grazie!


In poche parole..
Consigliato a chi piacciono gli Anime molto Ecchi con una trama di fondo abbastanza dettagliata e un alone di mistero spesso presente in ogni episodio.
Pro
  • Trama originale
  • Scene Ecchi con seni enormi
  • Buona caratterizzazione dei personaggi
Contro
  • Tecnicamente e disegni non impeccabili
  • Il comportamento del protagonista è inverosimile
6.5
Carino

Facci capire se ti piace con un pollice!

1 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Password dimenticata

Per favore inserisci l'usernamen o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

preloader