Home » Oreimo Recensione

Oreimo Recensione

Ore no Imouto ga Konnani Kawaii Wake ga Nai abbreviato in Oreimo significa letteralmente “Non è possibile che mia sorella minore sia così carina”, è una light novel successivamente adattata in Manga e poi in Anime.

La light novel nasce nel 2008 con la pubblicazione del suo primo volume e termina nel 2013, tuttavia dopo la conclusione della storia sono usciti degli ulteriori volumi che presentano alcuni finali alternativi, ne sono stati pubblicati quattro denominati Ayase if e usciti tra il 2019 e il 2021

TRAMA

La storia parla delle vicende di Kyosuke un normale ragazzo che frequenta la scuola superiore, non è mai andato d’accordo con sua sorella Kirino, più piccola di lui ma con spiccati talenti praticamente in tutto, a differenza del protagonista lei socializza facilmente, è più carina, è campionessa di atletica, va bene a scuola e si fa voler bene.

Il rapporto tra i due è fatto praticamente di odio, Kirino soprattutto ha un atteggiamento altezzoso nei confronti della sorella più piccola che ha da poco compiuto quattordici anni, finché lui casualmente si imbatte in un gioco della sorella, un Eroge, ovvero un videogioco a sfondo sessuale.

Così Kyosuke inizia a vedere sua sorella sotto tutto un altro punto di vista, quindi decide di farsi avanti e di parlarle finalmente per capire cosa gli ha nascosto tutto questo tempo; scopre che Kirino in realtà è un Otaku, in particolare le piace giocare a videogiochi erotici e guardare anime per bambini.


Di lì in poi nascerà un rapporto travagliato tra i due, Kyousuke inizia a confessare di aver nascosto un’intera collezione di Hentai (Ma questo non depone a suo favore xD), così fratello e sorella iniziano ad entrare in confidenza a causa di questi segreti arrivando addirittura anche a farsi nuovi amici in comune ed avere un rapporto particolare..

Ti possono interessare dei gadget di Oreimo perché non comprarli su Amazon

Oreimo RECENSIONE

Una storia carina e particolare che fa anche riflettere chi guarda la serie, effettivamente ci sono molti casi in cui fratello e sorella non vanno d’accordo per svariati motivi, basterebbe invece fermarsi e dialogare un po’, sarebbe impossibile non trovare nulla in comune tra due membri della stessa famiglia.

Oltre a questo l’Anime ha degli ottimi disegni considerando l’epoca di pubblicazione, la storia punta molto sulla questione caratteriale di Kirino che viene vista agli occhi di tutti come una Dea, brava in tutti gli sport, modella e senza alcun difetto, l’unica debolezza è il lato caratteriale che ha nascosto a tutti gli altri sostanzialmente.

Sarebbe anche strano chiamarla debolezza, ma Kirino si è contornata di amiche che disprezzano gli Otaku quindi per lei sarebbe impossibile fare coming out, in questo trova complicità del fratello che la aiuta e le farà capire anche che l’apparenza in realtà conta molto meno di quanto pensi lei, facendole scoprire anche nuove amicizie che hanno davvero qualcosa in comune con le sue passioni.

Ci sono molti personaggi esterni nella storia, da considerare molto anche il ruolo di Manami che ha una cotta per Kyousuke fin da quando sono bambini e i sentimenti di lui che sembrano mano mano diversificarsi ed evolversi durante il corso degli episodi soprattutto con il rapporto tra Kirino, da segnalare che tutti i giochi preferiti di Kirino hanno come tema principale l’amore verso le sorelle minori.

Proprio l’amore verso le sorelle minori, e se vogliamo l’amore verso i fratelli maggiori, è il punto focale dell’Anime soprattutto per chi lo segue, magari il finale sarà un po’ scialbo ma secondo me da ampio spazio a ciò che è accaduto tra i due protagonisti.

Un Anime carino e ben realizzato, con una trama originale ed interessante, composto di due stagioni, la prima ha anche un finale alternativo.

Dato che sono usciti dei volumi con dei finali alternativi molti anni dopo la pubblicazione della storia non sarebbe impossibile vedere una stagione con un finale diverso.

TRAILER

Trailer della Prima Stagione di Oreimo

INFORMAZIONI

L’Anime è andato in onda in questo modo

Stagione 1 – Oreimo 1 – Episodi 13 + 4 con finale alternativo – 3 ottobre 2010 al 31 maggio 2011

Stagione 2 – Oreimo 2 – Episodi 13 + 3 con finale alternativo – 7 aprile 2013 al 31 agosto 2013

Durata episodi 25 minuti

Finale SI – L’opera si considera conclusa così come il Manga, sono usciti alcuni volumi aggiuntivi di finali alternativi, potrebbe darsi che successivamente vengano adattati ad Anime.


Se ti è piaciuta la Recensione di Oreimo puoi farcelo sapere votandola qui sotto
Se vuoi esprimere un parere sull’Anime vota utilizzando le stelle qui accanto (O in basso da Mobile)!
In alternativa potete chiedere qualsiasi consiglio o parere lasciando un commento.

Grazie!


In poche parole..
Consigliato a chi piacciono gli Anime con amori contorti e proibiti con uno sfondo di commedia divertente, il fatto che non si capisce bene chi è innamorato di chi gioca sicuramente a favore dell'opera.
Pro
  • Rapporto amoroso proibito
  • Trama abbastanza intrigante con un senso profondo
  • Buoni i disegni e le animazioni per l'epoca
  • Molti personaggi secondari ben caratterizzati
Contro
  • I vari finali presentati come alternativi potrebbero far storcere il naso
  • Qualcuno potrebbe essere contro questo rapporto amoroso
6.6
Carino

Facci capire se ti piace con un pollice!

2 0

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Password dimenticata

Per favore inserisci l'usernamen o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

preloader