Home » Demon Slayer Recensione

Demon Slayer Recensione

Demon Slayer, letteralmente La lama Ammazzademoni, è un Manga che ha avuto un grande successo grazie alla trasposizione animata davvero egregia per il comparto tecnico, pensate che ha praticamente incrementato incredibilmente le vendite dopo l’uscita dell’Anime, passando dai 3,5 milioni di copie vendute iniziali ad oltre le 150 attuali.

È considerato tra le opere più commoventi e tra i Manga/Anime di maggior successo degli ultimi anni, anche il film canonico che è uscito nelle sale cinematografiche tra la prima e la seconda serie ha avuto un successo spropositato, diventando il film più visto in Giappone fino a quel momento.

TRAMA

Tanjiro è un ragazzetto molto dolce, è il primogenito di una numerosa famiglia rimasta senza padre, quindi tocca a lui andare a guadagnare i soldi per poter dare da mangiare ai suoi fratelli e alla madre che deve sbrigare le faccende e far crescere i piccoli di casa.

La loro casa si trova in cima ad una collina che d’inverno si inneva completamente, Tanjiro pur di guadagnare qualcosa scende fino giù in paese per poter vendere il carbone raccolto e comprare del cibo, lasciando così tutta la famiglia in attesa del suo ritorno.

La giornata di lavoro dura più del previsto e Tanjiro è costretto a passare la notte fuori casa, al suo ritorno trova tutta la sua famiglia massacrata da un mostro assetato di sangue al di fuori di sua sorella più piccola Nezuko che si è trasformata in un demone, anche se sembra avere ancora qualche tratto ed emozione umana.


Tanjiro disperato cerca dappertutto il responsabile di tale tragedia, sul suo cammino si imbatte in un Ammazzademone molto forte che vede qualcosa in lui, così decide di indirizzarlo verso un Maestro per poi tentare di entrare nella scuola di Ammazzademoni ufficiale.

Da qui in poi per il nostro protagonista sarà sempre più occupato, tra allenamenti estenuanti e la prova che lo attende la via per diventare Ammazzademone è davvero complessa, inoltre, lo scopo principale di questo viaggio è la ricerca del Demone che ha ammazzato la sua famiglia e il modo di riportare Nezuko alla sua forma umana originaria.

Ti può interessare il manga di Demon Slayer perché non comprarlo su Amazon

Demon Slayer RECENSIONE

Lato tecnico l’Anime di Demon Slayer è davvero impeccabile, disegni egregi e animazioni fantastiche hanno reso i combattimenti riportati nel Manga davvero suggestivi, i Kata dell’acqua espressi da Tanjiro come tecniche contro gli avversari sono davvero fantastici ed hanno uno stile unico.

Non fatico a pensare al successo che ha avuto Demon Slayer poiché catturerebbe davanti allo schermo qualsiasi persona guardi l’opera, probabilmente pecca soltanto in una trama già vista, seppure con uno stile, una drammaticità e un’ambientazione unica, è una storia che in passato abbiamo visto più volte.

Tutti i personaggi sono realizzati egregiamente, sia dal punto di vista caratteriale che dal punto di vista estetico, ognuno di loro ha una caratterizzazione diversa, questo è dovuto anche al buon lavoro che ha fatto Koyoharu Gotoge nel crearli.

Anche il protagonista Tanjiro è molto affidabile e difficilmente non farà innamorare lo spettatore del suo aspetto e del suo carattere, la stessa Nezuko, seppur trasformata in un Demone, è molto dolce e il rapporto tra i due fratelli dopo la tragedia trasmette affetto e voglia di ribalta.

I due amici principali di Tanjiro, Zen’itsu e Inosuke, invece sono l’opposto caratteriale, molto buffi e divertenti che daranno un po’ di brio agli episodi dopo una parte iniziale dell’Anime molto improntata sulla storia del protagonista e sulla sua voglia di trovare il colpevole.

In ogni caso Demon Slayer è un must per chi ama i Battle Shounen con battaglie avvincenti e mai scontate, inoltre, la sua comicità un po’ demenziale e il carattere fermo di Tanjiro rendono l’opera ancora più completa e scorrevole da guardare, senza pensieri e intermezzi rivolti al passato che il più delle volte scocciano soltanto.

Ricordate che il film Demon Slayer The Movie: Il treno Mugen che si incastra tra la prima e la seconda stagione è canonico, quindi dovete per forza guardarlo per capire cosa accade successivamente nei fatti della seconda stagione.

TRAILER

Trailer della Prima Stagione di Demon Slayer

INFORMAZIONI

L’Anime è andato in onda in questo modo

Stagione 1 – Demon Slayer – Episodi 26 – 6 aprile al 28 settembre 2019

Film – Demon Slayer The Movie: Il treno Mugen – 20 Ottobre 2019

Stagione 2 – Demon Slayer – Episodi 26 – 15 Ottobre 2021 al 19 febbraio 2022

Stagione 3 – Demon Slayer

Durata episodi 24 minuti

Finale NO – Il Manga è concluso ma l’Anime non ancora


Se ti è piaciuta la Recensione di Demon Slayer puoi farcelo sapere votandola qui sotto
Se vuoi esprimere un parere sull’Anime vota utilizzando le stelle qui accanto (O in basso da Mobile)!
In alternativa potete chiedere qualsiasi consiglio o parere lasciando un commento.

Grazie!


In poche parole..
Consigliato a tutti gli amanti dei Battle Shounen, è assolutamente da guardare se siete fan di questa categoria, ma lo consiglio anche se cercate una storia drammatica, avvincente e misteriosa con un pizzico di comicità assurda.
Pro
  • Disegni e animazioni impeccabili
  • Il modo in cui sono realizzati tutti i personaggi
  • La voglia di scoprire come va avanti e come andrà a finire
  • La comicità velata in quest'opera di base drammatica
  • I combattimenti che non stancano
Contro
  • Storia non del tutto originale
9.5
Assurdo

Facci capire se ti piace con un pollice!

2 0

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Password dimenticata

Per favore inserisci l'usernamen o l'indirizzo email. Riceverai un link per creare una nuova password via e-mail.

preloader